Lordgiotto's

Docky Divorzia da Do: Eppure sembravano Felici!!

docky

Ultimamente si possono leggere in rete parecchi articoli riguardo la recentissima scissione tra Docky (la famosa barra tuttofare che tutti amiamo) e Gnome-do (del quale docky faceva parte come tema).
Le motivazioni di tale decisione sembrano dipendere dal fatto che, sin dall’inizio, l’inserimento di Docky all’interno del progetto Gnome-do è stato considerato un “hack”, poco elegante e difficilmente mantenibile.
Gli autori sono pienamente consapevoli che questa decisione porterà alla perdita di alcune funzionalità e che l’integrazione con Do ritornerà alla vita solo in un successivo stadio di sviluppo.
(Potete leggere con i vostri occhi qui se siete interessati)

L’integrazione con Do, quindi, sembra essere in progetto, anche se considerata non prioritaria evidentemente.

La cosa che mi auguro vivamente è che i ragazzi di Docky non si dimentichino che quello che ha sempre reso la loro applicazione qualcosa di unico, ben oltre le normalissime dock come AWN o Cairo, era l’integrazione tra la dock e il launcher: dimenticarsi questo e non dargli la dovuta considerazione potrebbe, almeno per quanto mi riguarda, ad un declassamento di docky ad una dock come tutte le altre (certamente diversa, ma che non porta nulla di nuovo) e, quindi, assottiglierebbe le fila dei suoi affezionati utilizzatori…

Se questo succedesse mi auguro davvero che qualche anima pia porti avanti il progetto di Docky come tema di Gnome-Do, perché io non posso assolutamente rinunciare alla comodità ed ai vantaggi sotto il piano ergonomico e dell’usabilità a cui mi ha viziato :)
Ed, inoltre, non potrei più vantarmi con amici e conoscenti di quanto è facile e comodo avviare programmi, bookmarks, ecc su Linux :P

Voi cosa ne pensate?

In ogni caso, se volete provarla per soddisfare la vostra curiosità, ecco dove cercare:

  • Se volete compilare da sorgenti, trovate una buona guida per Ubuntu (se usate Fedora cercate di ‘tradurre’ le dipendenze) sul blog GreenBit :)
  • Se usate Ubuntu e siete PPA-dipendenti Marco, in un commento sul blog di Bl@staer, ne ha indicato uno che fa proprio al caso nostro (testato io stesso :P)

Alla Prossima ;)

Questa voce è stata pubblicata il ottobre 22, 2009 alle 10:00 am. È archiviata in Linux con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

2 pensieri su “Docky Divorzia da Do: Eppure sembravano Felici!!

  1. Pienamente d’accordo con te, docky senza gnome-do diventerebbe veramente solo una dockbar come tutte le altre…
    Ciao :-)

  2. lordgiotto in ha detto:

    Ho espresso la mia preoccupazione agli sviluppatori su Launchpad, e dopo di me anche altri si sono accodati…
    Sembra quindi esser largamente condiviso come timore, speriamo che gli sviluppatori ne tengano conto, mi spiacerebbe davvero dover abbandonare una delle cose più innovative che il mondo open abbia prodotto :\

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: