Lordgiotto's

GStreamView: Tutte le tue Serie TV in streaming… a portata di Click!

In questo periodo sono completamente scomparso, senza scrivere articoli e spesso senza neanche rispondere ai commenti.
Per questo mi scuso con i miei pochi (ma buoni) lettori.
Ovviamente non posso pretendere di far ammenda se mi ripresento qui dopo così tanto tempo a mani vuote, quindi ho deciso di condividere con voi un mio piccolo progetto che lentamente sta prendendo forma… ma andiamo per ordine.

Ho da pochissimo iniziato a programmare in Python: infatti era da quando ero bambino, dai tempi del VisualBasic 6, che non scrivevo una riga di codice e da parecchio mi ripromettevo di riprendere.

L’altra settimana ho scaricato la versione PDF di Pensare da Informatico: Imparare con Python, testo di cui consiglio la lettura a chiunque voglia avvicinarsi alla programmazione (lo potete trovare qui in diverse versioni), e mi son messo subito a sperimentare: ho iniziato con un semplice programmino per verificare empiricamente il paradosso di Hall, prima a riga di comando, poi con una banale interfaccia in PyGTK… Infine ho dedicato i miei sforzi alla creazione di

GStreamView

Download per Linux e Windows

Ispirato a e da Camera Cafè Player, programma sviluppato da Muflone di Ubuntu Trucchi, GStreamView permette di catalogare link a Serie TV presenti sui più comuni siti di video hosting e di guardale con un semplice click: insomma, tutte le vostre Serie TV preferite a portata di mano!

Il programma è ancora in fortissima fase di sviluppo. Nel momento in cui scrivo si trova alla versione 0.3.6 e manca ancora di moltissime features: ad esempio non è ancora implementato il dialogo delle preferenze, oppure si possono catalogare solo puntate in italiano, inglese ed inglese con sottotitoli italiani (ho inserito anche italiano con sottotitoli inglesi, ma temo non sia un accoppiata comune :P)

Ma passiamo ad un’analisi delle funzionalità piuttosto che delle non-funzionalità ;)

Il programma si basa su un semplice database gerarchico che sfutta una libreria che si chiama Shelve. La catalogazione avviene nel seguente ordine: Serie TV, Stagione, Episodio e Lingua.

Ecco una rapida panoramica di come il programma si presenta:

Clicca per ingrandire

GStreamView (Clicca per ingrandire)

Le tre colonne che permettono di scegliere Serie TV, Stagione ed Episodio. Sotto ognuna di esse ci sono sempre tre pulsanti: il + per aggiungere, il – per rimuovere e la matita per modificare. Sopra la lista delle Serie è presente una barra di ricerca che filtra al volo le Serie che contengono la parola cercata.

Il menu a cascata permette di selezionare la lingua desiderata: come impostazione predefinita mostrerà ITA, se presente (a dire il vero mostra la ‘lingua preferita’, ma non avendo ancora implementato le opzioni, assumerò sia l’italiano :P ).
Sulla destra del menu ci sono i soliti tre pulsanti di cui ho parlato prima, mentre sulla sinistra un numero tra parentesi indica in quante lingua avete quel determinato episodio. Sotto il menu invece, apparirà il titolo dell’episodio.

I pulsanti in basso a destra sono: il pulsante per avviare il browser al link della puntata indicata, *il pulsante per le preferenze inattivo*, il pulsante per aggiornare il programma e quello per visualizzare l’about.
Voglio dedicare solo due parole alla funzione di aggiornamento. Dato che non ho creato alcun pacchetto precompilato posso presumere che voi teniate GStreamView in una cartella in cui avete i diritti di scrittura: in tal caso, premendo il pulsante aggiorna, verrà controllata la presenza di una nuova versione e, previo vostro consenso, verrà installata in maniera del tutto automatica (il programma verrà ovviamente chiuso e, al sucessivo avvio, userete la versione aggiornata).
La versione Windows, invece, rimanda al download del nuovo installer.

Alla sinistra della lista delle Serie ci sono 3 pulsanti: Esporta Serie, che permette di esportare la serie selezionata; Esporta Tutte, che esporta tutto il vostro database in un singolo file; Importa, che permette di importare un file database (l’estensione che ho scelto è .sdb ). Due note importanti:

  • Selezionando, per l’importazione, un file contente più Serie, verranno importate tutte senza possibilità di scegliere.
  • Importando una serie con lo stesso nome di una già presente, quest’ultima verrà sovrascritta.

Entrambi questi comportamenti saranno modificati in futuro, in quanto ritenuti disfunzionali dall’autore :P

La feature della quale vado più fiero :) Quel piccolo pulsantino a forma di foglio serve per importare, da una pagina web contenete link a Serie TV in streaming, tutte le informazioni necessarie… Per capirci funziona sulla maggior parte dei blog dedicati allo streaming presenti in rete!!
Per utilizzarlo basta selezionare una Serie dalla lista alla quale volete aggiungere gli episodi importati.
La schermata che vi si presenterà è la seguente:

Importa da HTML

Importa da HTML (Clicca per ingrandire)

Come prima cosa bisonga inserire l’url della pagina che si desidera scansionare e premere su Scansiona… Dopo qualche secondo d’attesa la lista sottostante si popolerà.

In questo riquadro appariranno tutte le puntate che il programma è riuscito a ricavare. Vi spiego brevemente il paradigma che ci sta dietro, in modo da capire quando e perché funziona. La scansione inizia con la selezione di tutti i tag che contengono un link a siti come megavideo o veoh, ne preleva l’url e analizza il testo in essi contenuto: partendo da sinistra a destra cerca prima il numero dell’episodio e poi il titolo (quindi, se nella pagina non sono specificati i numeri o sono fuori dal tag del link, non verranno prelevati e saranno impostati a 1). Per quanto riguarda la stagione, questo valore semplicemente aumenta di un’unità quando viene trovato un numero di episodio più basso di quello precedente (questo significa che, se in una pagina sono elencate la prima stagione italiana, la prima stagione inglese, la seconda italiana e la seconda inglese, il programma considererà erroneamente la presenza di 4 stagioni).

Tramite questi due pulsanti le puntate verranno salvate nella vostra Serie TV. Il primo, “Aggiungi Direttamente”, permette di importare le puntate senza modifiche, specificandone solo la lingua (è possibile selezionare più episodi con shift + click).
Il secondo invece, “Modifica ed Aggiungi” ha una doppia funzione:

  • Selezionando un solo episodio permette di modificare ogni suo aspetto prima di importarlo (per comodità questa funzione è riproducibile semplicemente facendo doppio click sull’episodio desiderato)
  • Selezionando più episodi contemporaneamente permetterà unicamente di modificare il numero della stagione (utile nel caso sia tutto giusto, ma il numero della stagione sia sbagliato, come nell’esempio che ho fatto prima) e la lingua.

N.B. Aggiungendo episodi con tutti gli stessi parametri, ovviamente gli ultimi importati sovrascriveranno i precedenti!!

Questa lista mostra, invece, tutti gli episodi presenti nella vostra Serie: facendo doppio click su uno di essi oppure premendo il pulsante “Rimuovi dalla mia serie” (anche qui la selezione multipla è permessa), l’episodio verrà rimosso.

Le modifiche verranno salvate nel database locale (e quindi diventeranno effettive) solo dopo aver premuto OK: in tutti gli altri casi le modifiche verranno perse!!

ToDo, cioè quali saranno, probabilmente, le prossime features che implementerò:

  • Il dialogo delle preferenze (Ne ho già parlato forse? :P)
  • La possibilità di esportare ed importare serie su file di testo, utile per la manutenzione
  • La possibilità di sincronizzare le proprie Serie TV con un Database online.
  • …. tante altre idee che valuterò nel tempo :)

Inoltre aprirò presto un sito per il progetto su launchpad, google-code o simili ( voi che consigliate? ), in modo da gestire meglio bug, files, proposte, ecc ecc

Comunque valuterò se farlo in base a quanto questo programma potrà interessare, altrimenti non ha senso: quindi, mi raccomando, non siate avari di critiche, proposte, suggerimenti, insulti, feedback di varia natura… Insomma, sappiatemi dire cosa ne pensate e fatelo girare! :)

Per ogni altra informazione, per i download e per gli aggiornamenti fate riferimento alla pagina dedicata su questo blog: GStreamView

Mi auguro sia sufficiente a pagar pegno per la mia prolungata assenza :P

Questa voce è stata pubblicata il ottobre 11, 2009 alle 10:25 pm. È archiviata in GStreamView, Linux, Progetti con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

11 pensieri su “GStreamView: Tutte le tue Serie TV in streaming… a portata di Click!

  1. Emanuele in ha detto:

    Ottima app per un tv series addic7ed come me ;). Grazie per il lavoro fatto!!

  2. lordgiotto in ha detto:

    Grazie, mi fa piacere sia tornato utile a qualcuno :)
    Pian piano lo sto migliorando, presto una nuova versione ;)

  3. scimmia in ha detto:

    solo una cosa, l’icona fa un pelo sboccare :-)

    • lordgiotto in ha detto:

      Nooo, la mia bellissima icona!! Ma sai quanto ci ho messo per farla? Almeno 30 secondi con GIMP, non posso scartarla dopo tutto il lavoro che ci sta dietro :P

      Cmq la rifarò in futuro con inkscape, che però non so usare ora come ora, quindi devo imparare :P

  4. scimmia in ha detto:

    ah! ma ho capito solo ora che i link li devo mettere io!
    pensavo li pescasse in giro da internet da solo…

  5. lordgiotto in ha detto:

    Purtroppo non è possibile.
    Se lo distribuissi con serie già inserite (o distribuissi le serie sul mio sito) dovrei premurarmi che ognuna di queste non sia coperta da diritti d’autore (lavoro che non voglio fare).
    Per ora puoi importarle da pagine HTML.
    Aggiungerò presto la possibilità di condividere facilmente le proprie serie (cosa già fattibile esportandole e passandole a qualcuno) o di creare dei repository personali di serie ai quali il programma di sincronizza :)

    Più di così non posso fare, sotto l’aspetto legale sono vincolato.

    P.S. Tra parentesi, ho rifatto l’icona con inkscape per la tua gioia :P

  6. scimmia in ha detto:

    capisco bene le tue preoccupazioni, ma io credevo esistessero dei motori di ricerca per tali cose, e che la tua applicazione ci si interfacciasse.

    (son curioso dell’icona ;-))

  7. @ Scimmia

    I motori di ricerca esistono eccome, il fatto sta nella legalità della cosa.
    Anche fosse legale, “ruberesti” utenti al sito a cui si interfaccia, di qui loro ne risentirebbero (meno utenti = meno pubblicità = meno cash).

    Il lavoro che ha svolto è utile e legale, insomma, un lavoro linux =D

  8. Salve, ottima idea e buonissima realizzazione.
    Come primo utilizzo direi che servirebbe anche un controllo sui link che si “raccolgono” su un sito web: ho caricato una serie ma i link non funzionavano, cioè gli episodi non erano più presenti.
    Saluti e buon lavoro
    MauroC

    • lordgiotto in ha detto:

      Se selezioni un episodio e premi sulla matita vicino alla lingua puoi modificare anche i link, oltre che nome e lingua :) Magari non è troppo intuitivo, vedrò di migliorare l’interfaccia appena possibile.

      Grazie per i complimenti e per le critiche, davvero apprezzate :)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: